Lo sviluppo e la diffusione della green economy rappresentano sicuramente una grande opportunità di crescita per il nostro Paese.
A testimoniare il trend positivo ad essa connesso i tantissimi report stilati nel biennio 2014/2015, che sottolineano come i green jobs abbiano creato e stiano ancora creando occupazione soprattutto tra i più giovani.

Per sfruttare nel migliore dei modi l’ondata di innovazione e progresso che questo fenomeno comporta, occorre però essere preparati ad accoglierla: l’esigenza principale è quella di coniugare la logica economica con il rispetto dell’ambiente, per promuovere lo sviluppo di un valore economico tanto quanto quello sociale e ambientale, un risultato raggiungibile solo con l’acquisizione di competenze tecniche e di un know how specifico.
È proprio con questo intento che nasce la Green Business Executive School, una tra le prime scuole in Italia che si pone l’obiettivo di formare figure professionali competenti nella green industry.

green jobs

La GBES nasce nel 2011 a Milano nell’intento di formare una nuova classe di manager in grado di affrontare le nuove sfide proposte dallo sviluppo del green business, andando quindi a colmare il gap formativo presente nell’offerta sia pubblica che privata del nostro Paese ma al tempo stesso lavorando comunque a stretto contatto con le maggiori università italiane.

Il corpo docente della GBES è ciò che rende questa scuola un ente formativo d’eccellenza.
Questo infatti comprende insegnanti provenienti da diverse università italiane e straniere oltre ad esperti e professionisti dei settori economici che quotidianamente approfondiscono le caratteristiche della green economy, offrendo così un mix di sapere accademico e di business practice unico.

fotovoltaico infografica

Il target prioritario cui la Green Business Executive School si rivolge è quello costituito da manager, imprenditori del settore green, consulenti e professionisti operanti in diversi settori di business ma con l’intento di avventurarsi in mercati nuovi per cogliere le opportunità offerte dalla green revolution, ma è anche una tipologia di formazione executive adatta anche agli operatori di istituti bancari e Pubbliche Amministrazioni.

Ciò che ci si auspica, in sintesi,  la possibilità di far coincidere business e pensiero green, ma è impossibile farlo senza la presenza di professionisti mentalmente proiettati all’innovazione ed alla sostenibilità e che siano preparati a dovere per accogliere le opportunità che la svolta green può offrire.

Per chi avesse bisogno di maggiori informazioni, segnaliamo il sito gbes.it.